gestione

Supporto alla Dirigenza dell’Amministrazione nell’identificazione di metodologie, modalità e azioni per orientare il servizio reso all’utenza nell’ottica della qualità, sia attraverso l’allineamento delle procedure e degli strumenti agli standard legati alla normativa o alla prassi in uso, sia attraverso iniziative che impattano fortemente sugli aspetti della qualità reale e percepita, e nell’affiancamento nel relativo percorso di adeguamento.

East PA offre la propria professionalità per lo sviluppo di:

  • Certificazione di qualità ISO 9001
  • Certificazione ambientale ISO 14001
  • Certificazione EMAS
  • Certificazione SA 8000
  • Sistemi di gestione integrati
 

Il Controllo di Gestione, nonostante il significato letterale del termine “controllo”, non fa riferimento ad una specifica attività di ispettorato, ma invece di più complessiva guida nella gestione, per aiutare a conseguire le finalità proprie dell’Ente Pubblico e realizzare il migliore rapporto fra le risorse impegnate ed i bisogni soddisfatti. 
Il Controllo di Gestione si risolve nella realizzazione di un’attività che si dimostri nel suo insieme capace di assicurare, proprio attraverso il rispetto di quei caratteri di efficienza e di efficacia, il perseguimento dell’economicità nello svolgimento dell’azione pubblica.

 

Supporto alla Dirigenza dell’Amministrazione nell’identificazione e messa in opera di strumenti per la gestione del capitale umano, dal punto di vista dello sviluppo professionale, della valorizzazione delle competenze, della gestione delle differenze, dei sistemi di valutazione e compensazione.

 

organizzazione

Gli Enti e le aziende pubbliche, a seguito della crescente limitatezza delle risorse loro destinate, sono posti di fronte a sfide sempre più difficili per le quali spesso l’unica alternativa alla riduzione di servizi è recuperare risorse interne mediante incrementi dei livelli di produttività e di efficienza. 
Il problema consiste, innanzitutto, nel comprendere l’organizzazione per poterne individuare i possibili margini di miglioramento, che spesso, pur essendo di notevole entità, non vengono colti, perché si è troppo assorbiti nella routine del lavoro o condizionati dall’abitudine di “aver sempre fatto così”. 

Gli spazi di miglioramento sono originati da fattori diversi tra i quali carenze nelle soluzioni organizzative, disservizi ed errori ricorrenti, svolgimento di attività non necessarie, insufficiente utilizzo delle potenzialità delle persone, orientamento non adeguato all’utente.

Grazie all'individuazione e all'analisi di dati di efficacia e di efficienza vengono costruiti opportuni indicatori qualitativi, quantitativi ed economici che diventano un vero e proprio strumento per comprendere il posizionamento dell’Ente e per definire le linee di sviluppo istituzionale che l’Ente deve seguire.

Nell’area della pianificazione strategica vengono indicate le priorità e le scelte tra i diversi orientamenti identificando il percorso da compiere, gli stadi intermedi e i tempi necessari al raggiungimento degli obiettivi.

 
Powered by Tags for Joomla
Powered by STAMX.NET